“Genocidi e Giusti nella storia del Novecento” è il libro che Giorgio Vecchio, docente di Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Parma, ha dedicato alle pagine più tragiche e disumane della storia dello scorso secolo, ma anche a chi seppe dire di no per non piegarsi alla mostruosità e salvare vite mettendo a repentaglio la propria. Un volume che abbraccia il genocidio degli armeni, dei rom e dei sinti, la Shoah, la Cambogia dei khmer rossi e il Rwanda diviso tra hutu e tutsi, fino a giungere alle vicende meno lontane, nello spazio e nel tempo, della pulizia etnica in Bosnia. Un racconto che si conclude con le storie dei Giusti: coloro che, per dirla alla maniera di Calvino, decisero di non accettare l’inferno e di non diventarne parte.

Genocidi e Giusti nella storia del Novecento di Giorgio Vecchio

Editore: edizioni Athenaeum  
Data di pubblicazione: 2012
ISBN: 9788890678110
Pagine: 120
Costo: 15 euro

Prenotalo a info@athenaeumlibri.it

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Facebook
Facebook
Instagram