Uomini che furono chiamati a far parte della grande macchina della guerra e ne conobbero la dimensione smisurata e ineluttabile. Che vissero in prima persona la ritirata di Caporetto, che patirono la fame nei campi di prigionia, che tornarono a casa talvolta menomati per sempre. Donne che si assunsero il carico del lavoro e della crescita dei bambini, che attesero i mariti, i padri, i fratelli, i figli, che soccorsero i soldati con la loro forza morale o si presero cura dei loro corpi come infermiere volontarie. Questo libro ricostruisce la storia della prima guerra mondiale attraverso le storie di persone comuni che ne furono coinvolte e travolte. Per far riemergere la trama vissuta e sofferta della guerra si affida al fiume carsico delle scritture inedite, fragili e spesso incerte, prodotte dai protagonisti a volte nel fondo di una trincea o nella baracca di un campo di concentramento, nel corso del conflitto ma anche dopo. Le lettere inviate a casa dal fronte e dalla prigionia e viceversa, i taccuini, i diari, le memorie scritte a distanza di tempo, gli album con le dediche dei malati alle infermiere danno un volto, un nome e un cognome, una storia alle speranze e alla disperazione di chi uscì vivo dal conflitto e di chi ne fu inghiottito.

La guerra grande. Storie di gente comune di Antonio Gibelli

Editore: Laterza
Collana: Economica Laterza
Edizione: 2
Data di Pubblicazione: gennaio 2016
EAN: 9788858123300
ISBN: 8858123301
Pagine: XVI-327
Formato: brossura

Costo: 13 euro

Prenotalo a info@athenaeumlibri.it

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://www.athenaeumlibri.com/2018/11/14/la-guerra-grande-storie-di-gente-comune-di-antonio-gibelli">
Instagram